A tu per tu con Amico Dolci

Lo scorso Martedì 25 Ottobre la redazione di Koinervetti, insieme ad alcuni ragazzi dell’ IIS Franchetti-Salviani di Città di Castello, ha partecipato ad un incontro con Amico Dolci…

Ma chi è quest’uomo? Si tratta del figlio di Danilo Dolci, uomo di grande rilevanza a livello sociale grazie alle sue proteste pacifiche e all’utilizzo della “Maiuetica reciproca”.

whatsapp-image-2016-10-28-at-09-04-41-1 

Dolci, infatti, predicava il principio che nessun cambiamento può avvenire senza il contributo di tutti gli interessati. Un esempio del suo straordinario lavoro è in Sicilia dove lui, tutti i pescatori e tutti gli agricoltori si diedero da fare per costruire una Diga, visto che in quei  paesini la Mafia controllava i cittadini tramite l’acqua.

La costruzione permise ai contadini di irrigare i campi nella giusta maniera, e fece nascere numerose aziende senza dimenticare che  diede vita ad un periodo di sviluppo in quelle zone.whatsapp-image-2016-10-28-at-09-04-41-2

Il suo lavoro a livello sociale ben presto lo portò a conoscere e a fare amicizia con importanti individui come: Aldo Capitini, Peppino Impastato e Pietro Calamandrei.

Questo è solo il primo di diversi incontri sul progetto “Libera” sulla memoria, sulla nonviolenza e sulla mafia, del quale noi di Koinervetti.it vi terremo aggiornati.

[Not a valid template]

Condividi con #KoinervettiSocial


About CoordinatoreAdmin

Coordinatore e admin di Koinervetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *