Gerusalemme d’oro, d’argento e di rame

“Gerusalemme d’oro, e d’argento, e di rame”, così canta un’importante canzone popolare israeliana, descrivendo in poche parole la magnificenza e i tratti distintivi della città. Mi chiedo che impatto avesse fatto ai pellegrini medievali che, percorrendo l’antica strada, scorgevano la città per la prima volta dal Nabi Samwil, il monte

Continua a leggere