Silicon Valley: la serie TV che non ti aspetti

Una serie divertente, ma mai banale né frivola, che vi farà vedere con un occhio diverso il mondo dei nerd e dei programmatori. 

Nell’attuale mercato del panorama televisivo è ben noto come sponsorizzazioni e pubblicità possano in qualche modo aumentare (e di molto!) l’indice di ascolto e la popolarità dei vari prodotti televisivi.

È quindi comprensibile che produzioni leggermente inferiori sul piano della qualità rispetto ad altri possano riscontrare molto successo, o che alcune ben più riuscite rimangano sconosciute ai molti.

È questo il caso della Serie Tv in questione: Silicon Valley.

Se dal nome non riuscite a capire di cosa potrebbe trattare è concepibile, ma se vi dicessimo che la Silicon Valley è la culla delle più grandi aziende tecnologiche (Google e Apple su tutte) dovreste farvi un idea, no?

Sostanzialmente la serie ruota attorno a un gruppo di programmatori (Richard Hendricks, Bertram Gilfoyle, Dinesh Chugtai e Nelson Bighetti) ospitati nell’incubatore di Erlich Bachman che approfitta della situazione per detenere il 10% di ogni loro progetto.

La situazione svolta quando i protagonisti scoprono che dietro l’applicazione musicale Pied Piper di Richard (completamente ignorata da tutti per la sua inefficienza) si cela un potentissimo algoritmo di compressione.

Le conseguenze che ne derivano sono tutte da scoprire (non vi spoilero altro, tranquilli) e da ridere e vi terranno incollati allo schermo puntata dopo puntata: fidatevi, sarà così.
Cosa state aspettando allora? Correte a vederla e fateci sapere cosa ne pensate!

Condividi con #KoinervettiSocial


About CoordinatoreAdmin

Coordinatore e admin di Koinervetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *