Sense8: l’implicita collaborazione

Sense8 è una serie televisiva ideata per Netflix e prodotta dalle Sorelle Wachowski, conosciute per avere realizzato la saga di Matrix, e dal fumettistasceneggiatore statunitense Joseph Michael Straczynski, noto per essere l’autore della serie televisiva Babylon 5  e per aver scritto molti fumetti per la Marvel. La storia segue le vicende di otto personaggi inizialmente sconosciuti tra loro e provenienti da diverse parti del mondo, le loro vite si intrecciano quando un giorno, attraverso una visione di una donna che si suicida, cominciano ad avere una connessione psichica tra di loro.

Da lì in poi  gli otto protagonisti sviluppano una reciproca connessione telepatica, attraverso la quale riescono a comunicare tra di loro, provare le medesime emozioni o ricordi, manifestarsi nei luoghi in cui si trova l’un l’altro e prendere possesso del corpo altrui: è proprio questa comunicazione che, il più delle volte, si rivelerà di fondamentale importanza per i nostri protagonisti. Attraverso ciò scoprono quindi di essere dei sensate, ovvero delle persone con un alto livello di empatia che hanno sviluppato una profonda connessione psichica con un  gruppo di loro simili (appunto 8).Risultati immagini per sense8

Mentre il loro legame diventa sempre più forte, un grave pericolo incombe su di loro; Whispers, uno scienziato malvagio che sfrutta la loro stessa abilità, è sulle loro tracce e ha lo scopo di trovare e catturare tutti i sensate per poi lobotomizzarli o studiarli come fossero cavie da laboratorio.

Gli 8 protagonisti di questa serie sono: Will, il poliziotto di Chicago; Riley, la Dj di origine islandese che vive a Londra; Capheu, l’autista di un autobus a Nairobi; Sun, la donna d’affari di Seoul; Lito, l’attore omosessuale di Città del Messico; Kala, la farmacista di Mumbai; Wolfgang, lo scassinatore di Berlino; infine Nomi l’hacker transessuale di San Francisco.

Risultati immagini per sense8

Un punto forte di questa serie è appunto l’ambientazione, che ha portato alla una spesa di un budget di milioni di dollari. Infatti per illustrare le vite dei vari personaggi le riprese sono state fatte in otto città di  diversi paesi: ChicagoSan FranciscoLondraBerlinoSeulReykjavíkCittà del MessicoNairobi e Mumbai.

Sense8 è una serie piena di temi che variano dalla politica all’identità personale, dalla sessualità alla religione, con vicende originali e grandi colpi di scena. A Maggio di quest’anno verrà trasmessa una seconda stagione, sempre su Netflix.

Curiosità: Le sorelle Wachowski iniziarono a valutare l’idea di creare questa serie, traendo spunto dall’impatto della tecnologia nella società moderna e di come sia in grado di unire e dividere allo stesso tempo le persone.

Condividi con #KoinervettiSocial


About CoordinatoreAdmin

Coordinatore e admin di Koinervetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *