Quando la materia diventa protagonista

13 Dicembre 2016, le classi 5C Informatica e 5D Informatica-Grafica, si sono recati agli ex Seccatoi del Tabacco, per completare la sensibilizzazione dei ragazzi verso l`Artista che più rappresenta l’Alta Valle del Tevere. Alberto Burri.
La Fondazione Palazzo Albizzini diede il via al progetto generale di ristrutturazione, già dal 1989.
L’allestimento della mostra viene finalmente completato quest’anno e rappresenta una delle più significative tendenze dell’arte contemporanea del secondo dopoguerra, che pone in relazione le opere di artisti contemporanei quali Pollock, Dubuffet e De Kooning, con quella di Burri.
Saper studiare e riuscire a comprendere questo “Diamante” dell`arte contemporanea italiana, significa allargare la mente, fino a calarsi nel suo estro, per percepire le emozioni e gli stati d’animo che l`artista provava al momento della realizzazione dell`opera.

“La poverta` del materiale non e` un simbolo: e` un pretesto per dipingere.” Cit. Alberto Burri

Condividi con #KoinervettiSocial


About CoordinatoreAdmin

Coordinatore e admin di Koinervetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *