Koinervetti si tinge di Greenery: ecco il colore dell’anno

Il colore dell’anno 2017 è Greenery. A decretarlo è Pantone, l’azienda fornitrice di colore, che di anno in anno ispira soprattutto la moda, il mondo del beauty e del design.

Gaia Aureli

Il 2017 si apre all’insegna di questo verde squillante e acceso, che ricorda da vicino la natura ed è emblema di rinascita. In un momento storico in cui prevale il caos in più ambiti quali quello politico, economico e sociale, circondarsi di una tonalità calmante può ricollegarci a ciò che stiamo perdendo di vista: la natura e la pace interiore.

Greenery è apparso per la prima volta in alcune note passerelle dove hanno sfilato le collezioni di alcuni famosi brand quali Lacoste, Zac Posen, Emilio Pucci e Celine. Proprio queste lo hanno proposto come tinta unita o abbinato a stampe variopinte. Non è un colore facilissimo da indossare ma il risvolto positivo di questa tonalità di verde è che è più versatile di quanto si immagini, infatti si abbina ai colori scuri, ai toni naturali (sabbia, terra, legno) ma soprattutto si adatta facilmente ad applicazioni nei settori della moda, bellezza, prodotti, design e grafica.

Nel disegno ho voluto rappresentare alcune farfalle in varie tonalità Greenery racchiuse in un barattolo come a testimonare il desiderio di evasione dell’uomo dai ritmi frenetici della grigia routine quotidiana.

Condividi con #KoinervettiSocial


About CoordinatoreAdmin

Coordinatore e admin di Koinervetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *