Iniziativa lodevole di Città di Castello: Toponomastica femminile

La storia ufficiale ha spesso dimenticato le donne e il loro operato. Oggi, colmare il vuoto creato da questa dimenticanza significa riscoprire figure significative e originali, ma vuol dire anche imparare a guardare la storia e la vita di tutte/i con occhi diversi, capaci di cogliere valori dagli orizzonti più ampi.

I nomi di strade, piazze e luoghi contribuiscono a creare la cultura di un popolo, determinandone le figure storiche degne di memorabilità.

Proprio per questo motivo il Comune di Città di Castello si è sensibilizzato di fronte ad una questione del genere.

 Infatti il giorno 8 Marzo 2017, in onore della festa delle Donne, alcuni assessori accompagneranno tre classi dell`Istituto Franchetti-Salviani, per l`intitolazione e la messa a punto delle rotonde che collegheranno la  “Via delle “Scienziate”:

  1. Rotonda Nord di accesso alla Città (Svincolo Città di Castello Nord E45)

RITA LEVI MONTALCINI

  1. Rotonda compresa fra quartiere Graticole e quartiere Riosecco

ROSALIND FRANKLIN

  1. Rotonda in Via Pieve delle Rose

RITA BRUNETTI

  1. Rotonda compresa fra Ospedale ed impianti sportivi

MARIE CURIE

  1. Rotonda in Via Angelini

TROTULA DE RUGGIERO

Condividi con #KoinervettiSocial


About CoordinatoreAdmin

Coordinatore e admin di Koinervetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *