CdC: Città di Campioni

Tanti quelli che sono partiti da Città di Castello e hanno raggiunto risultati importanti, anche in campo nazionale.

In questo articolo parleremo di tutti coloro che sono partiti da Città di Castello ( e dintorni) e l’hanno resa famosa nella sua “piccolezza”. Sicuramente uno dei campi di cui possiamo vantarci è quello calcistico.

In questo possiamo riconoscere:

Franco Mancini: Il “coreano”, di ruolo portiere, giocò in varie squadre come Bari e Bologna e chiuse la carriera al Perugia. Una volta conclusa l’attività da giocatore, è stato prima preparatore dei portieri del “Grifo” e poi allenatore del Città di Castello.

Lucio Bernardini: Inizio e fine carriera a Città di Casello per lui. Noto anche per aver giocato con Avellino, Ascoli e Cagliari.

Federico Giunti: Giocatore di Milan, del Brescia di Baggio e Guardiola, del Besiktas e di altre squadre. Vincitore di un Campionato Italiano con il Milan e un Campionato Turco con il Besiktas, oltre ad un campionato di serie B e uno di serie C. Da allenatore fino ad ora ha allenato solo squadre Umbre tra Giovanili, Eccellenza e Serie D.

giunti

Ultimo, ma non per importanza, un giocatore che è ancora in attività e che tiene alti i colori della Valtiberina. Stiamo parlando di Francesco Magnanelli, nato anagraficamente ad Umbertide, ma calcisticamente a Città di Castello nella Tiferno ‘90. Ora, dopo Gubbio, Chievo e Fiorentina è capitano del Sassuolo in Serie A, con cui ha da poco siglato il primo goal nella massima serie.

magnanelli-sassuolo1

Condividi con #KoinervettiSocial


Un commento

  1. Stupendo….sono felicissima perchè fate vedere di cosa siete capaci……grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *